Wayne Shorter, il musicista che voleva essere un pittore

Wayne Shorter, compositore e sassofonista, nasce a Newark, in una famiglia piccolo-borghese del New Jersey. Cresciuto con fumetti e supereroi, il sogno d’infanzia di Shorter è diventare un artista COMPOSITORE E INTERPRETE DI RAFFINATA ELEGANZA, WAYNE SHORTER È UN MUSICISTA DALL ’ECCEZIONALE VOCAZIONE LIRICA. ARTISTA INTRISO DI MISTICISMO E DALLA […]

La nascita del quartetto acustico: il Wayne Shorter Quartet

Nel settembre 2000 nasce il Wayne Shorter Quartet: una formazione acustica, con John Paticucci al contrabbasso, che ama creare e improvvisare nei live Di LUCIANO VANNI © ROBERT ASCROFT Waine Shorter Band Chiusa l’esperienza con i Weather Report nel 1985 Wayne Shorter torna a incidere album da leader dopo nove anni, […]

Wayne Shorter, il sideman più richiesto del Blue Note

1961 – 2007: Fattosi un nome al fianco di Art Blakey, Wayne Shorter diventa il sideman più richiesto del Blue Note: suonerà con Hubbard, Hancock e Joni Mitchell DI LUCIANO VANNI Il palco del Blue Note Dal suo ingresso nei Jazz Messengers di Art Blakey (era l’estate del 1959), Wayne Shorter […]

Wayne Shorter incontra The Jazz Messengers

L’ingresso di Wayne Shorter nei Jazz Messengers di Art Blakey catapulta il sassofonista nell’Olimpo del jazz contemporaneo e lo porta in tutta Europa 1959 – 1964 L’INGRESSO DI WAYNE SHORTER NEI JAZZ MESSENGERS DI ART BLAKEY CATAPULTA IL GIOVANE SASSOFONISTA NELL’OLIMPO DEL JAZZ CONTEMPORANEO. LA COLLABORAZIONE DURA FINO AL 1964, […]

The Wayne Shorter Quartet, “Without A Net” (2013)

Un altro, ispirato album per il Wayne Shorter Quartet: in “Without a Net” trovano posto otto brani registrati in vari concerti in Europa e la lunga composizione Pegasus, del 2010 THE WAYNE SHORTER QUARTET WITHOUT A NET BLUE NOTE, 2013 Wayne Shorter manifesta nel suo quartetto lo stesso interplay del […]

Wayne Shorter, la discografia completa da leader e nelle band

Ecco la discografia completa (1959 – 2013) di Wayne Shorter, sia come solista che al fianco di Art Blakey, Miles Davis e nei Weather Report  Wayne Shorter • Introducing Wayne Shorter (Vee-Jay, 1959) Wayne Shorter • Second Genesis (Vee-Jay, 1960) Con Art Blakey & The Jazz Messengers The Big Beat (Blue Note, 1960) […]

La rivoluzione jazz: Wayne Shorter e il Miles Davis Quintet

Tra il 1964 e il ’68, Wayne Shorter approda nel quintetto di Miles Davis. Siamo nella fase più rivoluzionaria del jazz, che culminerà con la registrazione di “Bitches Brew” DI LUCIANO VANNI I grandi nomi della popular music Attorno alla popular music si giocano i destini dell’industria musicale del Novecento […]

Wayne Shorter, gli album da “Night Dreamer” a “Speak No Evil”

La discografia di Wayne Shorter segna la sua evoluzione musicale e testimonia la sua vicenda umana. Ecco i suoi dischi, da “Night Dreamer” a “Speak No Evil” DI LUCIANO VANNI L’esercizio della composizione, per Wayne Shorter, è sinonimo di studio e ricerca. Il sassofonista si è sempre lasciato affascinare dal […]

Bugge Wesseltoft: dalla Norvegia al jazz del futuro

Bugge Wesseltoft, jazzista norvegese, pubblica due nuovi album (New Conceptions of Jazz e Playing) con la sua Jazzland: in questa intervista ci racconta la sua idea di jazz del futuro  DI STUART NICHOLSON; TRADUZIONE Sergio Pasquandrea Fra i tardi anni Novanta e i primi del nuovo secolo, davanti a club come il […]

Sarah Jane Morris: “Riparto da ciò che conta”

Dopo la rottura di una lunga relazione, Sarah Jane Morris riparte con “Where It Hurts”. In questa intervista spiega perché è tornata a parlare di temi politici DI ALCESTE AYROLDI La camaleontica cantante e autrice inglese, virata la boa dei cinquant’anni, si riappropria pienamente della sua verve compositiva e della […]

La discografia di Freddie Hubbard da leader e sideman

Ecco la discografia completa di Freddie Hubbard, come leader e sideman. In più segnaliamo l’uscita di un nuovo album con le registrazioni del tour europeo del 1969 COME LEADER Anni Sessanta Open Sesame (Blue Note, 1960) Goin’ Up (Blue Note, 1960) Here To Stay (Blue Note, 1961) Hub Cup (Blue […]

“Portraits Of Love”, l’ultimo disco di Eddie Higgins

L’ultima incisione di Eddie Higgins e del suo Trio, poco prima di morire, comprende 13 ritratti dell’amore: ecco la recensione di “Portraits Of Love” Eddie Higgins Trio Portraits Of Love VENUS RECORDS, 2009 (EGEA) Eddie Higgins (pf); Jay Leonhart (cb); Joe Ascione (batt) L’ultimo “ritratto” che Eddie Higgins ha potuto […]