Abbiamo testato la nuova Cuffia Beyerdynamic T5p: un prodotto valido, anche se costoso, che offre la qualità dei diffusori e la comodità dei wearable gadget

Cuffia Beyerdynamic T5p

Si può ascoltare musica da una cuffia così come la si ascolta da una buona coppia di diffusori? Sì, se la cuffia è costruita con gli stessi criteri (e pertanto ha gli stessi costi) di un sistema di diffusione sonora in cassa acustica. Beyerdynamic, produttore tedesco di provata affidabilità, propone T5p, un modello altamente innovativo, che utilizza però una tecnologia “antica”, inventata dal fisico Nikola Tesla, uno dei “geni” dell’elettromagnetismo.

La T5p è comunque una cuffia molto leggera, che si può portare anche in viaggio, per l’ascolto con l’iPod. La sua impedenza, infatti, è stata scelta per adattarsi meglio con l’uscita cuffia del popolare riproduttore Apple. La struttura chiusa, con i cuscinetti che circondano l’orecchio, isola dai rumori esterni e garantisce così un ascolto indisturbato, che lascia percepire i suoni con precisione.

Beyerdynamic T5p

Tipo: dinamico, chiuso, circumaurale

Potenza applicabile: 300 mW

Impedenza nominale: 32 ohm

Sensibilità: 102 dB

Risposta in frequenza: 5 – 50.000 Hz

Peso: 350 g

Distributore: Eurosell

Via Stiria, 45/12-13 – 33100 Udine

Tel: 043.2525211

Leggi anche i sistemi per ascoltare la musica digitale.