Per chi non vuole limitarsi ad ascoltare, ma anche suonare, ecco i manuali con le tecniche avanzate di batteria, composizione e chitarra jazz

I manuali per appassionati di batteria e chitarra jazz

Jim Chapin

TECNICHE AVANZATE PER IL BATTERISTA MODERNO

  • VOLONTÈ & CO., 2010 (PAGINE 64 + CD AUDIO)

Il volume presenta la traduzione in italiano – a cura di Ricky Turco – del metodo scritto da Jim Chapin nel 1948, corredato per l’occasione di un cd contenente l’esecuzione di tutti gli esempi. Il volume è indispensabile per i tutti gli studiosi di batteria jazz e problematiche ritmiche. La nuova edizione è aperta da un’interessante introduzione che illustra la figura di Chapin e contiene alcune sue (utilissime) considerazioni sull’utilizzo del materiale. Un classico.

Filippo Daccò STUDI DIDATTICI PER CHITARRA JAZZ

Filippo Daccò

STUDI DIDATTICI PER CHITARRA JAZZ

  • CURCI JAZZ, 2010 (PAGINE 304 + DVD ROM)

L’edizione originale uscì nel 1986, cinquanta studi didattici, basati sulle strutture di blues e standard, con brevi commenti per la loro esecuzione. La versione italiana, a cura di Manuel Consigli, oltre a prevedere un dvd con l’esecuzione di tutti i brani, riporta informazioni di base per affrontare le diverse sezioni del metodo. Questo volume è senz’altro uno dei migliori testi per chitarra jazz mai pubblicati.

Ted Pease JAZZ COMPOSITION. TEORIA E PRATICA

Ted Pease

JAZZ COMPOSITION. TEORIA E PRATICA

  • VOLONTÈ & CO., 2010 (PAGINE 246 + CD AUDIO)

Insieme ad Arranging for Large Jazz Ensemble e a Modern Jazz Voicings il metodo completa un’ideale trilogia sulla scrittura jazzistica. Ted Pease è un divulgatore formidabile ed espone gli argomenti con pragmatismo e chiarezza, senza perdere in complessità. Un lavoro indispensabile per chiunque voglia scrivere nell’idioma afroamericano. In appendice il Piccolo dizionario tecnico di Roberto Spadoni che firma anche l’eccellente traduzione del volume.

Continua a perfezionarti con il manuale di arrangiamento.