Dino Betti e un disco per la Terra: “God Save the Earth”

Accade raramente, ma quando Dino Betti van der Noot pubblica le sue composizioni il risultato è sempre originale. Non perdetevi “God Save the Earth” Dino Betti van der Noot God Save the Earth SAM PRODUCTIONS, 2009 (EGEA)’ Ginger Brew, Sofia Woodpecker (voc); Alberto Mandarini, Beppe Virone, Marco Sozzi, Andrea Terzuolo […]

“E se domani”, omaggio a Carlo Alberto Rossi

L’orchestra jazz Verona Improvisers rende omaggio al riminese Carlo Alberto Rossi in “E se domani”. A riarrangiare le musiche, il pianista Gianluca Tagliazucchi Verona Improvisers Jazz Orchestra feat. Parrini & Tagliazucchi E se domani. The Carlo Alberto Rossi Songbook CALIGOLA, 2009 (IRD) Renzo De Rossi (dir); Emanuele Parrini (vl); Cristian […]

“Big Neighborhood”, Mike Stern suona in buona compagnia

Il chitarrista Mike Stern giuda una session articolata e multiforme, esaltando la performance di ogni musicista. Ecco “Big Neighborhood” Mike Stern Big Neighborhood HEADS UP, 2009 (IRD) Mike Stern (ch); Steve Vai (ch); Eric Johnson (ch); Jim Beard (pf, tast); John Medeski (org Hamm, tast); Bob Franceschini (ten); Bob Malach […]

Roma Trio riarrangia le Quattro stagioni in chiave jazz

Luca Mannutza, Gianluca Renzi e Nicola Angelucci, in arte il Roma Trio, rileggono in chiave jazz il capolavoro di Vivaldi: ecco The Four Seasons Roma Trio The Four Seasons VENUS RECORDS, 2009 (EGEA) Luca Mannutza (pf); Gianluca Renzi (cb); Nicola Angelucci (batt) “Jazzare” i classici è sempre un’operazione rischiosa, che […]

Dr. Lonnie Smith e l’arte di organizzare l’improvvisazione

“The Art Of Organizing” è il titolo perfetto per rendere l’alchimia tra Dr. Lonnie Smith, decano dell’organo, il chitarrista Bernstein e il batterista Drummond Dr. Lonnie Smith The Art Of Organizing CRISS CROSS JAZZ, 2009 (IRD) Dr. Lonnie Smith (org Hamm); Peter Bernstein (ch); Billy Drummond (batt) Questa session del […]

Walter Beltrami e le note sfuggenti di “Timoka”

Ispirato al cinema di Ingmar Bergman, l’album “Timoka”, del chitarrista Walter Beltrami, nasce da una lunga gestazione, iniziata nel 2005 di LUCIANO VANNI Timoka è il nome della città che ospita la trama del film Il silenzio (1963) di Ingmar Bergman. Altri brani contenuti nell’album sono ispirati al regista svedese. È […]

L’eredità di Freddie Hubbard, gigante della tromba

La fine della carriera di Freddie Hubbard, dovuto anche a un danno al labbro, lascia un vuoto incolmabile nella scena jazzistica internazionale In pochi anni, Freddie Hubbard sarà costretto a rinunciare alla propria personalità d’interprete e di virtuoso, impossibilitato a esprimersi come d’abitudine, impreciso alla tromba e al flicorno. Sia […]

La musica di Freddie Hubbard dal bop alla classicità

Tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Ottanta, la musica di Freddie Hubbard si evolve dal bop a un gusto più classico. La canzone più rappresentativa è Red Clay 1967-1970: INCISIONI ATLANTIC Da “Backlash” (che accoglie un “classico” hubbardiano come Little Sunflower e che vede il trombettista affiancato […]

Hubbard, Gaye e la musica come impegno politico

La musica per artisti come Freddie Hubbard e Marvin Gaye è anche impegno: lo dimostrano testi intrisi di politica, come Sing Me A Song Of Songmy, e l’adesione al Jazz and People’s Movement Appare innegabile che sin dagli esordi Freddie Hubbard si preoccupi di agire all’interno del Canone africano-americano (il suo riallaccio […]

Freddie Hubbard, il campione dell’hard bop

Gli anni Sessanta sono il periodo d’oro di Freddie Hubbard. Mentre sigla alcune collaborazioni tra le più importanti della sua carriera, si afferma come il campione dell’hard bop Il 1961 è un anno cruciale per la carriera e soprattutto per la maturazione di Hubbard. In quell’anno egli collabora ad alcune […]

Da sideman a leader: i primi album di Freddie Hubbard

Ormai un musicista maturo, Freddie Hubbard è un sideman richiestissimo, e incide con Eric Dolphy, J.J. Johnson e Coleman. Il suo primo album da leader, nel 1960, si intitola “Open Sesame” SUPER SESSION! La veloce maturazione del trombettista Freddie Hubbard è testimoniata da alcune incisioni come sideman: “Go”, a nome […]

La scoperta del jazz: Hubbard da Indianapolis a New York

Per capire la musica di Freddie Hubbard bisogna conoscerne la storia: dopo un inizio fortunato, al fianco di Coltrane, il trasferimento a New York rischiò di separarlo dalla musica I MODELLI Può apparire curioso che un artista così smaccatamente muscolare in apparenza si sia iniziato all’improvvisazione ascoltando i dischi del […]

Nero, prorompente, immenso: chi era Freddie Hubbard

Teatrale, talentuoso ed egocentrico, Freddie Hubbard è tra i boppers più grandi di sempre. Con la sua tromba rompeva il ghetto in cui era rinchiusa la tradizione musicale africana-americana di GIANNI MORELENBAUM GUALBERTO «Sappiamo tutti che nel corso degli ultimi dieci anni Freddie Hubbard non aveva suonato moltissimo. Ma la verità […]

Clyde Hart: un pianista dallo Swing al Bop

Dedichiamo una monografia alla vita e alla musica di Clyde Hart, un grande pianista sottovalutato. Tra i suoi maestri, anche Earl Hynes DI FRANCO FAYENZ Clyde Hart nasce a Baltimora, Maryland, nel 1910 (cinque anni dopo, nel 1915, vi nacque Billie Holiday) e muore a New York, il 19 marzo […]

I musicisti dimenticati: dal vibrafono al jazz per l’Africa

In questo articolo proponiamo una panoramica dei cosidetti “minori”, i musicisti dimenticati, partendo da due linee guida: il rapporto tra jazz e Africa e gli artisti del vibrafono e dello xilofono Giorgio Merighi Riprendiamo due argomenti già affrontati per concluderli. Il primo riguarda il rapporto fra Jazz e Africa, non […]

Nuccia Produzioni: la bottega della musica (e i suoi album)

Intervistiamo Giuseppe Vadalà, fondatore, insieme a Marcello Spinetti, di Nuccia Produzioni: più che un’etichetta, Nuccia si considera una bottega di musica artigianale DI ALCESTE AYROLDI Negli anni Ottanta Giuseppe Vadalà e Marcello Spinetti erano già mentalmente pronti per varare un’esperienza editoriale discografica ma c’era un problema: avevano dieci anni e non […]

Alvin Queen, un nuovo album dal batterista hard bop

“Mighty Long Way” conferma le doti di Alvin Queen, alla guida di un sestetto eccezionale. Tra i brani imperdibili c’è I Got A Woman di Ray Charles Alvin Queen Mighty Long Way ENJA, 2009 (EGEA) Alvin Queen (batt); Terell Stafford (tr, flic); Jesse Davis (alto); Peter Bernstein (ch); Mike LeDonne (org […]

Dave Douglas rilegge Lester Bowie: ecco “Spirit Moves”

L’ispirazione per “Spirit Moves”, nuovo disco di Dave Douglas e la sua Brass Ecstasy, viene dalla musica di Lester Bowie. Ecco cosa troverete nell’album Dave Douglas Brass Ecstasy Spirit Moves GREENLEAF, 2009 Dave Douglas (tr); Vincent Chancey (corno); Luis Bonilla (trn); Marcus Rojas (tuba); Nasheet Waits (batt) Il riferimento più […]

Bill Frisell: musica e fotografie per andare al cuore dell’America

Da molti anni Bill Frisell affianca al jazz l’esplorazione delle radici del folklore americano: l’ultimo album trae ispirazione delle fotografie di Mike Disfarmer DI SERGIO PASQUANDREA Heber Springs è poco più di un punto sulla carta geografica. Un paesino di poche migliaia di anime, sperduto tra boschi e fiumi, nel […]

Cisi, Pozza, Rolff e Zirilli insieme per un jazz classico

L’ispirazione per i brani di “Naked”, composti da Massiliano Rolff e prodotti con Cisi, Pozza e Zirilli, viene dalla musica delle jam session anni Cinquanta Cisi – Pozza – Rolff – Zirilli Naked EFFE MUSIC, 2009 (FAMILY AFFAIR) “Naked”, letteralmente “nudo”, è un album che intende dichiarare il profondo amore […]

La nostra idea di giornalismo: chi è il critico musicale

Negli ultimi anni la figura del critico musicale si è evoluta. Oggi fare del buon giornalismo vuol dire informare e raccontare, lasciando al lettore la parola finale Esercitare la critica è pratica complessa, nobile quanto intricata. Soprattutto negli ultimi mesi, per una serie fortuita di eventi, mi è capitato sovente […]

Omaggio a John Nash: ecco “First Day”, di Massimo Sammi

Per il suo esordio discografico, il chitarrista Massimo Sammi trae ispirazione dalla storia del matematico John Forbes Nash Jr. In questa intervista ci spiega “First Day”, brano per brano DI CHIARA GIORDANO Chitarrista e compositore genovese, Massimo Sammi inizia a suonare a dodici anni, complice un viaggio con suo padre […]

Francesco Cafiso: un sax sospeso tra America e Sicilia

Abbiamo incontrato Francesco Cafiso durante uno dei suoi tanti concerti: in questa intervista parla dei due dischi “Angelica” e “A New Trip”, pubblicati nel 2009 DI FLAVIO CAPRERA Il 2009 è stato un anno prolifico per Francesco Cafiso, giovanissimo e affermato sassofonista dalle valenze nazionali e internazionali. Sembra passato molto […]

Keith Jarrett: in “Paris/London Testament” il dolore e la catarsi

Keith Jarret pubblica un nuovo album con la Ecm: “Paris/London Testament” contiene le registrazioni di due concerti tenuti durante il divorzio dalla moglie. In questa intervista, il pianista svela il suo rapporto con il pubblico e l’importanza dell’emozione nei concerti DI STUART NICHOLSON; TRADUZIONE DI SERGIO PASQUANDREA A sessantaquattro anni, Keith Jarrett […]

Daniele D’agaro: “Tutto il bello (e vario) di casa mia”

Daniele D’agaro, sassofonista friulano, racconta le sue terre in un album “senza camuffamenti”. In questa intervista racconta com’è nato “Exotica Domestica” DI FLAVIO MASSARUTTO; FOTO ANDREA BOCCALINI Intervista a casa di Daniele D’Agaro, periferia udinese. Uno sguardo ai dischi in bella vista sulla libreria: il 45 giri “Bavarian Calypso” della Globe Unity […]

Wayne Shorter, il musicista che voleva essere un pittore

Wayne Shorter, compositore e sassofonista, nasce a Newark, in una famiglia piccolo-borghese del New Jersey. Cresciuto con fumetti e supereroi, il sogno d’infanzia di Shorter è diventare un artista COMPOSITORE E INTERPRETE DI RAFFINATA ELEGANZA, WAYNE SHORTER È UN MUSICISTA DALL ’ECCEZIONALE VOCAZIONE LIRICA. ARTISTA INTRISO DI MISTICISMO E DALLA […]

La nascita del quartetto acustico: il Wayne Shorter Quartet

Nel settembre 2000 nasce il Wayne Shorter Quartet: una formazione acustica, con John Paticucci al contrabbasso, che ama creare e improvvisare nei live Di LUCIANO VANNI © ROBERT ASCROFT Waine Shorter Band Chiusa l’esperienza con i Weather Report nel 1985 Wayne Shorter torna a incidere album da leader dopo nove anni, […]

Wayne Shorter, il sideman più richiesto del Blue Note

1961 – 2007: Fattosi un nome al fianco di Art Blakey, Wayne Shorter diventa il sideman più richiesto del Blue Note: suonerà con Hubbard, Hancock e Joni Mitchell DI LUCIANO VANNI Il palco del Blue Note Dal suo ingresso nei Jazz Messengers di Art Blakey (era l’estate del 1959), Wayne Shorter […]

Wayne Shorter incontra The Jazz Messengers

L’ingresso di Wayne Shorter nei Jazz Messengers di Art Blakey catapulta il sassofonista nell’Olimpo del jazz contemporaneo e lo porta in tutta Europa 1959 – 1964 L’INGRESSO DI WAYNE SHORTER NEI JAZZ MESSENGERS DI ART BLAKEY CATAPULTA IL GIOVANE SASSOFONISTA NELL’OLIMPO DEL JAZZ CONTEMPORANEO. LA COLLABORAZIONE DURA FINO AL 1964, […]

The Wayne Shorter Quartet, “Without A Net” (2013)

Un altro, ispirato album per il Wayne Shorter Quartet: in “Without a Net” trovano posto otto brani registrati in vari concerti in Europa e la lunga composizione Pegasus, del 2010 THE WAYNE SHORTER QUARTET WITHOUT A NET BLUE NOTE, 2013 Wayne Shorter manifesta nel suo quartetto lo stesso interplay del […]

Wayne Shorter, la discografia completa da leader e nelle band

Ecco la discografia completa (1959 – 2013) di Wayne Shorter, sia come solista che al fianco di Art Blakey, Miles Davis e nei Weather Report  Wayne Shorter • Introducing Wayne Shorter (Vee-Jay, 1959) Wayne Shorter • Second Genesis (Vee-Jay, 1960) Con Art Blakey & The Jazz Messengers The Big Beat (Blue Note, 1960) […]

La rivoluzione jazz: Wayne Shorter e il Miles Davis Quintet

Tra il 1964 e il ’68, Wayne Shorter approda nel quintetto di Miles Davis. Siamo nella fase più rivoluzionaria del jazz, che culminerà con la registrazione di “Bitches Brew” DI LUCIANO VANNI I grandi nomi della popular music Attorno alla popular music si giocano i destini dell’industria musicale del Novecento […]

Wayne Shorter, gli album da “Night Dreamer” a “Speak No Evil”

La discografia di Wayne Shorter segna la sua evoluzione musicale e testimonia la sua vicenda umana. Ecco i suoi dischi, da “Night Dreamer” a “Speak No Evil” DI LUCIANO VANNI L’esercizio della composizione, per Wayne Shorter, è sinonimo di studio e ricerca. Il sassofonista si è sempre lasciato affascinare dal […]

Bugge Wesseltoft: dalla Norvegia al jazz del futuro

Bugge Wesseltoft, jazzista norvegese, pubblica due nuovi album (New Conceptions of Jazz e Playing) con la sua Jazzland: in questa intervista ci racconta la sua idea di jazz del futuro  DI STUART NICHOLSON; TRADUZIONE Sergio Pasquandrea Fra i tardi anni Novanta e i primi del nuovo secolo, davanti a club come il […]

Sarah Jane Morris: “Riparto da ciò che conta”

Dopo la rottura di una lunga relazione, Sarah Jane Morris riparte con “Where It Hurts”. In questa intervista spiega perché è tornata a parlare di temi politici DI ALCESTE AYROLDI La camaleontica cantante e autrice inglese, virata la boa dei cinquant’anni, si riappropria pienamente della sua verve compositiva e della […]

La discografia di Freddie Hubbard da leader e sideman

Ecco la discografia completa di Freddie Hubbard, come leader e sideman. In più segnaliamo l’uscita di un nuovo album con le registrazioni del tour europeo del 1969 COME LEADER Anni Sessanta Open Sesame (Blue Note, 1960) Goin’ Up (Blue Note, 1960) Here To Stay (Blue Note, 1961) Hub Cup (Blue […]

“Portraits Of Love”, l’ultimo disco di Eddie Higgins

L’ultima incisione di Eddie Higgins e del suo Trio, poco prima di morire, comprende 13 ritratti dell’amore: ecco la recensione di “Portraits Of Love” Eddie Higgins Trio Portraits Of Love VENUS RECORDS, 2009 (EGEA) Eddie Higgins (pf); Jay Leonhart (cb); Joe Ascione (batt) L’ultimo “ritratto” che Eddie Higgins ha potuto […]

Bill Frisell, dal jazz alle collaborazioni pop e con il cinema

Durante la sua carriera musicale, Bill Frisell non smette di sperimentare: in questa sezione presentiamo la produzione da leader del chitarrista e le numerose collaborazioni, dal jazz al pop, dal cinema ai progetti d’autore DI LUCIANO VANNI Fantasia, trasgressione e sense of humor conducono Bill Frisell alla realizzazione di album […]

Chick Corea: farsi in tre per la musica (a 71 anni)

Un disco per Bill Evans (Further Explorations), uno per orchestra e poi Hot House, un duo con Gary Burton: tutto contemporaneamente. Chi può riuscirci, se non Chick Corea? DI STUART NICHOLSON Se per caso Chick Corea, che a giugno compirà settantuno anni, stesse nutrendo l’intenzione di concedersi una vita un […]

São Paulo Underground: Rob Mazurek e le teste pazze

La nuova formazione di Rob Mazurek si chiama São Paulo Underground: il trio ha inciso Três Cabeças Loucuras, che fonde in modo straniante tradizione brasiliana ed elettronica DI LUCIANO VANNI Il termine underground si può tradurre in italiano con “sotterraneo” e “clandestino”. Ma quando il vocabolo è adoperato in ambito musicale l’interpretazione […]

Bill Frisell, la discografia essenziale (1979-2012)

Ecco la discografia di Bill Frisell dal 1979 al 2012: tanti i brani incisi con Paul Motian, John Zorn e con i Naked City Anni Settanta Steve Houben Mauve Traffic . Oh Boy… (MD, 1979) Triode . Live At The Chapati Winter 78 (Baba Records, 1979) Herr/Frisell/Johnson/Driscoll . Good Buddies […]

“Trio Libero”: Andy Sheppard alla ricerca del suono puro

Tra malinconia e improvvisazione, nasce Trio Libero, realizzato in collaborazione da Andy Sheppard, Michel Benita e Sebastian Rochford DI LUCIANO VANNI Stalker è un film del 1979 diretto da Andrej Tarkovskij: una pellicola dal ritmo molto lento, costruita con lunghissimi piani sequenza che mettono alla prova la pazienza dello spettatore. […]

Bill Frisell, un’infanzia a suon di musica (1951-1982)

Bill Frisell è uno dei musicisti più influenti degli ultimi trent’anni. Il contatto con la musica, nell’infanzia, avvenne attraverso la televisione. Dopo un periodo rock, si trasferì a Boston per gli studi di jazz DI LUCIANO VANNI, EUGENIO MIRTI, IVANO ROSSATO 1951-1982 SONO GLI ANNI IN CUI BILL FRISELL SI […]

Diventare se stessi: Bill Frisell e il periodo Ecm (1979-1991)

Dal 1979 la vita di Bill Frisell subisce un’accelerazione: nascono le prime collaborazioni con i grandi jazzisti di quegli anni (da Jan Garbarek a Paul Motian) e le prime registrazioni con la Ecm, tra cui In Line DI LUCIANO VANNI L’INCONTRO CON MANFRED EICHER Il tour con il gruppo di […]

Enrico Pieranunzi, la discografia essenziale 1973 – 2012

La sterminata discografia di Enrico Pieranunzi comprende tante collaborazioni (tra cui quella con Chet Baker) e molti album da solista. Ecco i dischi principali (1973 – 2012) Fare un elenco completo di tutte le incisioni di Enrico Pieranunzi appare impossibile: tra le esperienze da solista, la musica per il cinema […]

Bill Frisell e il sodalizio con Paul Motian e John Zorn

Tra le tantissime collaborazioni di Bill Frisell, spiccano quelle con il batterista Paul Motian e con il sassofonista John Zorn. Ecco la storia del loro incontro DI LUCIANO VANNI MUSICISTA, NON CHITARRISTA Ragionando intorno a Bill Frisell, dovremmo pensare non esclusivamente al “chitarrista” ma al musicista tout court. Frisell, infatti, […]

Al fianco dei grandi: Bill Frisell suona con Garbarek e Moses

L’insaziabile curiosità e la capacità di entrare in confidenza con le idee musicali altrui rendono Bill Frisell uno dei musicisti più richiesti come sideman. Eccolo al fianco di Jan Garbarek, Paul Bley, Bob Moses e… DI LUCIANO VANNI JAN GARBAREK Il sassofonista Jan Garbarek si è distinto, nel corso della […]

Le chitarre e gli effetti preferiti di Bill Frisell

Formarsi negli anni Settanta vuol dire vivere l’esplosione delle unità effetti: Bill Frisell ne era affascinato, e le abbinava alle sue chitarre preferite DI IVANO ROSSATO Benché Bill Frisell abbia utilizzato nella sua ricca e caleidoscopica produzione una moltitudine di chitarre ed effetti, ve ne sono alcuni che ritornano con […]

Bill Frisell: “Nell’oceano della mia immaginazione”

Bill Frisell è uno dei più noti e celebrati chitarristi del mondo. In questa intervista spiega com’è nato lo stile personale e innovativo che lo contraddistingue DI EUGENIO MIRTI Prima di iniziare a suonare la chitarra lei studiò per dieci anni il clarinetto: pensa che questa esperienza, così lunga e […]

Bill Frisell, un compositore tra folk e avant-garde

Come compositore, Bill Frisell sceglie formazioni inedite. Mentre aderisce ad archetipi folk e avant-garde, si caratterizza per la forza melodica DI EUGENIO MIRTI L’analisi del corpus delle opere di un musicista multiforme e costantemente in evoluzione come Bill Frisell è impresa delicata e impegnativa. Nel nostro caso è stata facilitata […]

Otto mistici preludi: ecco il nuovo album di John Zorn

Dopo “In Search Of The Miraculous”, John Zorn pubblica “The Gnostic Preludes”: musica minimalista che combina chitarra, arpa e vibrafono JOHN ZORN THE GNOSTIC PRELUDES TZADIK, 2012 (EVOLUTION MUSIC) Carol Emanuel (arpa); Bill Frisell (ch); Kenny Wollesen (vib, bells) In Search Of The Miraculous è un testo del 1949 scritto dal filosofo russo Peter […]

Renzo Ruggieri: “Dieci approcci all’improvvisazione (jazz)”

Il manuale di improvvisazione jazz di Renzo Ruggieri ha un approccio pratico alla materia. Si apprezzano chiarezza e concisione espositiva RENZO RUGGIERI DIECI APPROCCI ALL’IMPROVVISAZIONE (JAZZ) VOGLIA D’ARTE PRODUCTION, 2011 Pagine 75 – 15,00 euro Il volume di Renzo Ruggieri intende proporre una metodologia pratica per l’improvvisazione. Un metodo che […]

“Mount Analogue”: viaggio nell’universo di Gurdjieff

Il nuovo lavoro di John Zorn comprende un’unica traccia, una suite lunga 38 minuti: l’ispirazione per “Mount Analogue” nasce dalla mistica di Georges Ivanovic Gurdjieff JOHN ZORN MOUNT ANALOGUE TZADIK, 2012 (EVOLUTION MUSIC) Cyro Baptista (perc, prayer bells, voc); Shanir Ezra Blumenkranz (b el, oud, gimbri, voc); Tim Keiper (calabash, batt, […]

Claudio Fasoli: “Il suono personale e imprevedibile”

Claudio Fasoli, sassofonista di lungo corso, ha deciso di aprirsi all’elettronica. In questa intervista ci racconta com’è nato il suo ultimo album, “Avenir” DI SERGIO PASQUANDREA Claudio Fasoli è un artista che ha saputo costruirsi un percorso personale, lontano dalle mode o dalle spettacolarizzazioni fini a sé stesse. Dopo l’esordio, […]

Un manuale di arrangiamento e orchestrazione

Pubblicato da Curci, il manuale di arrangiamento e orchestrazione di Gordon Delamont è un supporto fondamentale per imparare la tecnica di Armonia GORDON DELAMONT TECNICA MODERNA DI ARMONIA – VOLUME 1 CURCI JAZZ, 2011 200 pagine – 31,00 euro Il volume è il primo della celebre serie di Delamont, un […]

John Zorn e l’effetto Gurdjieff: un’intesa oltre i secoli

La figura di Georges Ivanovic Gurdjieff, mistico armeno nato nell’Ottocento, torna di attualità con due produzioni musicali: una a firma di John Zorn, l’altra di Levon Eskenian DI LUCIANO VANNI Il pensiero di Georges Ivanovic Gurdjieff – nato in Armenia, ad Alexandropol (oggi Gyumri) in una data imprecisata tra il 1866 […]

Claudio Loi: un libro sulle origini del jazz sardo

In “Sardinia Hot Jazz”, Claudio Loi riporta alla luce i nomi dei pionieri del jazz cagliaritano e ricostruisce i viaggi di chi scappava dall’isola per cercar fortuna CLAUDIO LOI SARDINIA HOT JAZZ AIPSA EDIZIONI, 2011 232 pagine – 15,00 euro Da qualche anno a questa parte, il monumentale lavoro di […]

Infinito Pierrick Pédron: ecco “Cheerleaders”

L’esordio del sassofonista francese Pierrick Pédron in casa ACT sorprende per la varietà degli orizzonti stilistici. Ecco la recensione Cheerleaders DI LUCIANO VANNI “Cheerleaders” è il sorprendente esordio in casa ACT del sassofonista francese Pierrick Pédron. Nato il 23 aprile 1969 in Bretagna, a Saint-Brieuc, centro della splendida Côtes-d’Armor, Pédron fa […]

Blanchet e la New York anni Quaranta: ecco “Nocturne”

Il graphic novel di Pascal Blanchet racconta tre vite a una svolta: in “Nocturne”, ambientato nella New York anni Quaranta, c’è anche Cole Porter  PASCAL BLANCHET NOCTURNE LES ÉDITIONS DE LA PASTÈQUE, 2011 Pagine 208 – 34,95 dollari  Pascal Blanchet è uno dei nuovi autori di punta del fumetto e […]

Maurizio Giammarco: “Vi presento i Tricycles, eclettici elettrici”

Maurizio Giammarco presenta “Eclectricity”, il primo disco dei Tricycles. Nell’intervista spiega perché il trio, amante dell’improvvisazione, ha deciso di registrare un album  DI SERGIO PASQUANDREA; FOTO DI EMANUELE VERGARI Maurizio Giammarco è un musicista che, nel corso di una carriera ormai più che trentennale, ha abituato il pubblico alla pratica dell’eclettismo. […]

Eclettismo di qualità: ecco “Eclectricity” dei Tricycles

Registrare un album così fantasioso richiede un’abilità musicale di rilievo: il primo album dei Tricycles, “Eclectricity”, è un esperimento di successo TRICYCLES (GIAMMARCO/DEIDDA/ARNOLD) ECLECTRICITY PARCO DELLA MUSICA, 2012 (EGEA) Maurizio Giammarco (ten, sop, fl, pf, elettr); Dario Deidda (b el); John Brandon Arnold (batt, perc, elettr) Se c’è un comun denominatore, […]

Introduzione alla musica di Mauro Ottolini e dei Sousaphonix

Per la rubrica “Introduzione all’ascolto”, Mauro Ottolini presenta una selezione dei brani incisi con la band “Sousaphonix”: nove tracce tra omaggi storici e letterari DI MAURO OTTOLINI 1 The Wonderful Fable Of Vicky Vargo Ho saputo della città di Braddock grazie al libro La fortuna non esiste. Storie di uomini e […]

Come Sunday: perché riascoltare Hank Jones e Charlie Haden

Il testamento discografico di Hank Jones e Charlie Haden è un album di inni, spiritual e canzoni natalizie: ecco perché riascoltare “Come Sunday” DI LUCIANO VANNI Il contrabbassista predilige l’essenzialità del tocco e la pienezza di ogni singola nota che è scelta con grande cura; Jones ha un suono elegante, […]

Mauro Ottolini: ecco chi è il “sousaphonista”

Mauro Ottolini, appassionato di ottoni, ha raccolto una band intorno al sousaphone, strumento a fiato in uso nelle bande. Ecco la storia di questo originale polistrumentista DI LICIANO VANNI Strano strumento, il sousaphone. Nato alla fine dell’Ottocento come naturale evoluzione della tuba, è concepito per essere suonato in movimento e prende […]

53 album jazz del 2011/12 ascoltati per voi

Abbiamo selezionato 53 album jazz del 2011 e 2012 e li abbiamo ascoltati per voi: ecco i brani e le recensioni, disco per disco ERIC ALEXANDER & VINCENT HERRING FRIENDLY FIRE HIGHNOTE, 2012 (IRD) Eric Alexander (ten); Vincent Herring (alto); Mike LeDonne (pf); John Webber (cb); Carl Allen (batt) L’album, […]

Mauro Gargano: “Adesso basta! È ora di cambiare”

Il primo disco da leader di Mauro Gargano si intitola “Mo’ Avast Band”: in questa intervista il contrabbassista presenta la sua musica di rottura DI EUGENIO MIRTI Come hai scelto i musicisti? Il nostro primo incontro risale al 2004, quando presentai il mio progetto per gli esami del diploma al […]

“Avenir”, Claudio Fasoli sperimenta l’elettronica

Lo stile rimane quello di Claudio Fasoli, ma in questo nuovo quartetto si aggiungono sonorità elettriche ed elettroniche. Ecco “Avenir” CLAUDIO FASOLI “FOUR” AVENIR CALIGOLA, 2012 (IRD) Claudio Fasoli (ten, sop); Michele Calgaro (ch); Lorenzo Calgaro (cb); Gianni Bertoncini (batt, elettr) Chi conosce la musica di Claudio Fasoli non faticherà […]

Walter Donatiello: “Mai confondere free e avanguardia”

Al loro secondo disco, i Black Hole Quartet proseguono sulla scia avant-garde che li caratterizza. Ne abbiamo parlato con il chitarrista del gruppo, Walter Donatiello DI EUGENIO MIRTI Il Black Hole Quartet ha una forte predilezione per i tempi dispari (5/4, 7/4). Come gruppo abbiamo lavorato per anni al fine […]

Ahmad Jamal e l’energia dei vent’anni: ecco “Blue Moon”

L’ultimo disco di Ahmad Jamal è tra le sue produzioni migliori in assoluto, celebrazione e riassunto di una vita da protagonista al fianco dei grandi AHMAD JAMAL BLUE MOON JAZZBOOK RECORDS, 2012 (HARMONIA MUNDI) Ahmad Jamal (pf); Reginald Veal (cb); Herlin Riley (batt); Manolo Badrena (perc) Autumn Rain / Blue Moon / Gypsy […]

Ahmad Jamal: «Alla mia età, continuo a maturare»

Negli ultimi anni il pianista Ahmad Jamal ha ricevuto i riconoscimenti che merita. Lo abbiamo intervistato in occasione dell’uscita dell’album “Blue moon” DI STUART NICHOLSON Negli ultimi anni il pianista Ahmad Jamal ha ottenuto, in ritardo, l’ovazione che meritava. Tra i premi prestigiosi che gli sono stati assegnati, ci sono […]

“St. Thomas”: analisi del calypso di Sonny Rollins

Per la rubrica Jazz anatomy, esaminiamo un brano storico di Sonny Rollins: ecco struttura e analisi del famoso calypso “St. Thomas” DI ROBERTO SPADONI Il 1956 è stato un anno unico, in cui alcuni protagonisti della storia del jazz hanno licenziato un capolavoro dopo l’altro: un elenco rischierebbe di essere […]

Ecco “Genesi”, primo album da leader di Giovanni Francesca

Il leader è versatile, esalta i musicisti ospiti e al contempo regala begli assoli. Ecco “Genesi”, del chitarrista Giovanni Francesca DI EUGENIO MIRTI Nel suo primo album da solista, Genesi, Giovanni Francesca si presenta alla guida di un quartetto per chitarra e violino, una formazione arricchita da numerosi ospiti che […]

“Mo’ Avast Band”, da Mauro Gargano una musica trasgressiva

Il nuovo lavoro di Mauro Gargano, Mo’ Avast Band, si connota per un approccio aggressivo, con poca presenza di pianoforte MAURO GARGANO MO’ AVAST BAND NOTE SONANTI, 2011 (EGEA) Mauro Gargano (cb); Francesco Bearzatti (ten, cl); Stephane Mercier (alto); Fabrice Moreau (batt); Bruno Angelini (pf in #6, #10) Mauro Gargano […]

Paolo Fresu e Omar Sosa insieme per “Alma”

Un duetto estremamente affiatato, quello tra il trombettista Paolo Fresu e il pianista Omar Sosa, registra il suo primo album: ecco “Alma”  DI LUCIANO VANNI È proprio il caso di dire che tra Paolo Fresu e Omar Sosa scorre buon sangue. I due musicisti si incontrano per la prima volta […]

Recensione a “Black Ol’ Blues”, dei Black Hole Quartet

Solo sei tracce, molto lunghe e articolate, per il secondo disco dei Black Hole Quartet: ecco la recensione a “Black Ol’ Blues” BLACK HOLE QUARTET BLACK OL’ BLUES RUDI, 2011 (GOODFELLAS) Daniele Cavallanti (ten); Walter Donatiello (ch); Michelangelo Flammia (b el); Tiziano Tononi (batt) “Black Ol’ Blues” è caratterizzato da […]

Roma, nasce l’Archivio Nazionale del Jazz

Sarà a Roma l’Archivio Nazionale del Jazz: i primi poster, locandine e registrazioni messi a disposizione dal promotore Adriano Mazzoletti A Roma, su iniziativa del Saint Louis College Of Music e grazie all’impegno del giornalista Adriano Mazzoletti, nasce l’Archivio Nazionale del Jazz. Nelle intenzioni di Stefano Mastruzzi, direttore del Saint […]

Con la nuova Jazzit Card, sconti e convenzioni esclusive

La Jazzit Card si rinnova e offre tanti sconti, convenzioni e vantaggi esclusivi. Per creare una community del jazz con i nostri lettori Jazzit vive in un continuo stato di trasformazione, creando sempre iniziative e servizi che agiscono parallelamente all’edizione cartacea della rivista. Negli ultimi mesi vi abbiamo presentato la […]

Simone Guiducci: “La musica delle radici in That’s All Folks”

Dopo 15 anni di attività il Gramelot Ensemble pubblica il settimo album, “That’s All Folks”. Ce lo presenta il fondatore del gruppo, Simone Guiducci DI LUCIANO VANNI; FOTO DI DANIELA CREVENA Torinese di nascita ma mantovano di adozione, Simone Guiducci, classe 1962, è un chitarrista che nel corso degli ultimi quindici […]

Recensione di “That’s All Folks”, di Simone Guiducci Gramelot

Dopo la presentazione del disco a cura dell’autore, Simone Guiducci, ecco la recensione tecnica di “That’s All Folks”, di Gramelot Ensemble SIMONE GUIDUCCI GRAMELOT ENSEMBLE THAT’S ALL FOLKS TRJ, 2011 (SIMPATY) Simone Guiducci (ch dodici corde, ch cl); Ralph Alessi (tr); Achille Succi (cl, cl b); Oscar Del Barba (pf, […]

Massimo Carrieri: “Ecco Zahir, la mia ossessione”

In questa intervista, il pianista Massimo Carrieri ci racconta la genesi dell’ultimo disco, “Zahir”, registrato con le voci di Imma Giannuzzi e Salah Addin Roberto Re David DI LUCIANO VANNI Partiamo dalla scelta del titolo. Zahir è un termine che appartiene alla cultura araba e che fa riferimento a un pensiero […]

Giovanni Guidi: “Tre motivi per venire allo Young Jazz Festival”

Dal 23 al 27 maggio 2012, Foligno ospita Young Jazz Festival. Abbiamo intervistato il direttore artistico, Giovanni Guidi, per scoprire le novità di questa edizione DI CHIARA GIORDANO Che cosa dobbiamo attenderci dall’edizione 2012 dello Young Jazz Festival? Come ogni anno si tratterà di un’edizione ricca di sorprese e piena […]

Ad Alba, i corsi estivi del chitarrista Filippo Cosentino

L’associazione Milleunanota organizza ad Alba corsi estivi di canto e musica sotto la direzione di Filippo Cosentino. Ecco le date Alba (CN), dal 28 giugno al 3 luglio Sotto la direzione artistica del chitarrista Filippo Cosentino, si organizzano i corsi estivi organizzati dall’associazione Milleunanota. I seminari promuovono un’offerta didattica aperta a […]

Südtirol Jazz Festival, una festa speciale per i 30 anni

Il direttore artistico, Klaus Widmann, illustra il programma della 30esima edizione di Südtirol Jazz Festival: fra malghe e piazze, sarà un’occasione per conoscere la regione DI CHIARA GIORDANO Quale idea di festival vuoi mettere in scena per questo trentesimo anniversario del Südtirol Jazzfestival Alto Adige? Per il trentesimo anniversario del festival […]

“Zahir”, autobiografia in musica del pianista Massimo Carrieri

L’ultimo disco del pianista Massimo Carrieri contiene 11 tracce: il titolo, “Zahir”, allude a un pensiero fisso. Ecco la recensione di Luciano Vanni MASSIMO CARRIERI ZAHIR EFFE MUSIC, 2011 (FAMILY AFFAIR) Massimo Carrieri (pf, tast, berimbau). Featuring Salah Addin Roberto Re David (voc); Imma Giannuzzi (voc) “Zahir” ha tutto il […]

Fondazione Siena Jazz diventa University: ecco i nuovi corsi

La fondazione jazzistica è stata autorizzata a rilasciare titoli di alta formazione, come i conservatori: nasce Siena Jazz University  DI CHIARA GIORDANO Franco Caroni, che cosa hai provato quando hai appreso che la Fondazione Siena Jazz era stata abilitata a rilasciare titoli accademici di alta formazione artistica al pari degli altri […]

Gianni Bardaro: “La mia ispirazione è il silenzio”

Il nuovo lavoro discografico di Gianni Bardaro si intitola “Soul Blueprint” e sottolinea l’originalità del suo discorso musicale e compositivo DI LUCIANO VANNI Com’è nata la collaborazione con i fratelli Hatholt e con Randy Brecker? Mi incuriosiva avere nel disco musicisti europei con un background musicale e culturale molto diverso […]

Massarosa Jazz Fest con Claudio Filippini e Paolo Fresu

Dal 15 al 30 giugno torna il Massarosa Jazz Fest: tra gli ospiti anche Claudio Filippini e Paolo Fresu. Sconti per chi possiede la Jazzit Card Massarosa Jazz Fest (LU) dal 15 al 30 giugno Il programma della rassegna, che si svolgerà presso la fattoria di Camporomano in località Piano del […]

Concorso “Scrivere In Jazz”, il tema è l’attitu

Gavino Mele, presidente Abno, spiega cos’è l’attitu, tema del Concorso internazionale di composizione e arrangiamento “Scrivere in jazz” DI CHIARA GIORDANO Gavino Mele, il concorso Scrivere in Jazz giunge alla sua XII edizione. Ci racconti come nasce? Il progetto di costituire un’orchestra prende piede alla fine del 1989 e da subito […]

Un concorso per partecipare a Jazz by the Pool

Il concorso selezionerà jazzisti emergenti che si esibiranno al “Jazz by the Pool”. Le selezioni, a Montegrotto Terme, prevedono le categorie band, solisti e compositori Montegrotto Terme (PD), iscrizione entro il 3 giugno Organizzato dall’Hotel Terme Preistoriche, in collaborazione con l’associazione Dolce Vita, il concorso internazionale per musicisti jazz emergenti è alla […]

Il programma delle Masterclass ad EntroJazz

Il programma del festival EntroJazz prevede Masterclass di musica d’insieme e di strumento, tra cui quella con il direttore Pippo Matino Villanova d’Albenga (SV) dal 18 al 23 giugno Nell’ambito della prima edizione del festival EntroJazz, si svolgeranno le masterclass di perfezionamento musicale. Sono previste lezioni di strumento, musica d’insieme e […]

“A night at the village vanguard”, il ritorno di Bill Carrothers

Nel nuovo album, “A night at the village vanguard”,  l’imprevedibile Bill Carrothers si richiama ad alcuni grandissimi, come Evans e Clifford Brown DI SERGIO PASQUANDREA Ricordate come diceva la canzone? ≪Voglio svegliarmi nella città che non dorme mai / E trovare che sono il numero uno, in cima alla lista. / Questa malinconia […]

“Patterns For Jazz”: un manuale innovativo e indispensabile

Nonostante la prima edizione risalga al 1979, “Patterns For Jazz” rimane un manuale indispensabile per lo studio di scale e fraseggi COKER/CASALE/CAMPBELL/GREENE PATTERNS FOR JAZZ VOLONTÈ & CO., 2012 Pagine 180 – 24,90 euro L’edizione originale in inglese risale al 1970: si tratta di uno dei manuali di studi jazzistici più […]

“301”, un altro Esbjörn Svensson nel disco postumo

Dopo “Leucocyte”, ecco un’altra opera postuma del pianista Esbjörn Svensson, deceduto nel 2008: “301” raccoglie le registrazioni di una tournée in Australia. Ce lo raccontano Magnus Öström e Dan Berglund DI STUART NICHOLSON Dischi come “301” degli e.s.t. non vengono fuori tutti i giorni. Né tutti i mesi, e nemmeno tutti […]

Thelonious Monk, la discografia essenziale 1951-1982

Ecco la discografia essenziale di Thelonious Monk: oltre alle incisioni per piano solo, ci sono anche le collaborazioni con Miles Davis L’inarrestabile produzione del pianista americano fu particolarmente abbondante negli anni Cinquanta e Sessanta e vide la collaborazione con grandi artisti del jazz. Anni Cinquanta Genius Of Modern Music Vol. […]

Un libro su Django, “Vita e musica di una leggenda zingara”

Nel libro di Michael Dreni emerge il ritratto di Django. Abbiamo intervistato il critico Francesco Martinelli per saperne di più sulla vita del grande chitarrista zingaro DI SERGIO PASQUANDREA Qual è l’apporto del volume di Michael Dregni, rispetto agli studi precedenti su Django Reinhardt? Django integra e ricontestualizza i libri già […]

Dieci dischi per conoscere Esbjörn Svensson Trio

Abbiamo selezionato dieci dischi per conoscere la musica Esbjörn Svensson: ecco la discografia essenziale del Trio jazzistico svedese Dalle produzioni originali agli omaggi ai Big del passato: ecco i dischi essenziali per conoscere la formazione di Esbjörn Svensson. ESBJÖRN SVENSSON TRIO PLAYS MONK DIESEL MUSIC, 1996 Gli e.s.t. suonavano di solito […]

Editoriale: la cover su Thelonious Monk e Jazzit Card

L’estate porta tante novità: dalla Jazzit Card, da usare per sconti e convenzioni, alle nuove rubriche. Apriamo questo numero con la monografia su Thelonious Monk Jazzit stuff Arriva l’estate ed ecco a voi un numero ricco di contenuti che ci auspichiamo possa farvi compagnia nei meritati giorni di riposo. La […]

Javier Girotto: “Io, Fabrizio Bosso e la musica contaminata”

Il sassofonista argentino ci racconta com’è nata l’amicizia con Fabrizio Bosso, coautore, insieme a Javier Girotto, di “Vamos” (Schema, 2012) DI LUCIANO VANNI Come, quando e perché nasce il progetto Latin Mood? Con Fabrizio Bosso ci conosciamo da tanti anni ma avevamo suonato insieme solo come sideman in gruppi fondati e […]

Christian Scott: “Nel mio album c’è la vita com’è”

Si intitola “Christian Atunde Adjuah” il nuovo, doppio album di Christian Scott: il trombettista di New Orleans celebra le sue origini e la vita di tutti i giorni DI EUGENIO MIRTI “Christian Atunde Adjuah”: ventitré tracce per quasi due ore di musica. Non è molto frequente, nel jazz, imbattersi in […]

“Me, Myself & I”: Kenny Werner e due intense notti al piano

L’ultimo lavoro di Kenny Werner, “Me, Myself & I”, è un album nato di notte, seguendo il fluire dei pensieri, traendo l’ispirazione dal suono del pianoforte DI ANTONIO VANNI Montreal Jazz Festival, Canada, 28 e 29 giugno 2011. Upstairs Jazz Bar and Grill club. Di sottofondo qualcuno che parla e […]